Fotografare le Persone

In questa pagina vorrei dare dei consigli per eseguire dei ritratti particolari e suggestivi, di seguito elenchero’ le attrezzature che uso solitamente per i miei ritratti:

  • Flash Canon vedi link

  • Giraffa ovvero stativo con contrappeso dove installare il softbox vedi link

  • Softbox da 120cm vedi link

  • Trasmettitore e ricevitore wireless per il flash

Inanzitutto un consiglio spassionato e’ quello di “sbirciare” il lavoro, degli altri senza copiare chiaramente ma prendendo spunto e imparando qualche tecnica, infatti personalmente seguo da molti anni Jeff Rojas, un fotografo davvero bravo e ricco di tecnica che fondamentalmente usa schemi di luce molto semplici. Consiglio quindi di acquistare i suoi libri e appunto studiare anche bene tutte le sue tecniche di posing.

IMG_0309
fotografo pordenone
studio grafico pordenone
fotografare le persone
IMG_0258

INIZIAMO LO SHOOTING

Che obiettivo usare?

Per dei ritratti io uso solitamente un 200 mm per “slanciare” la figura corporea oppure un 85 mm il quale mi puo’ permettere di conversare con il soggetto ad essere anche più “intimo”.

Quando ti chiederanno un ritratto oppure vorrai tu organizzare uno shooting per rinnovare il tuo portoflio, dovrai per prima cosa “insegnare” alla persona da ritrarre , il portamento da ottenere per non sembrare goffo oppure troppo rigido. Quindi saprai che i primi minuti dovrai instaurare un rapporto con una conversazione per “farti amico” il soggetto. Dovrai farlo stare bene a dimostragli che sara’ un gioco e ci si divertira’ entrambi. Sara’ inoltre fondamentale non fare pesare alla persona il fatto che gli fara’ un ritratto, quindi iniziare con delle battute anche banali potra’ far sorridere il soggetto e quindi tutta l’atmosfera si rilassera’ e non sara’ stressante per nessuno.

Iniziato qualche scatto “conoscitivo” e di test, dovrai spesso suggerire al soggetto di “mettersi in posa” per la realizzazione del tuo ritratto ma senza ordinare l’azione ma usando magari vocaboli che trasmettano naturalezza nelle pose senza imporre nulla. Ricordati che il soggetto non dovra’ mai sentirsi sotto esame, ma si dovra’ anche divertire.

Nella sessione fotografica sara’ quindi fondamentale continuare in modo naturale la conversazione instaurata, quasi che lo stesso shooting passi in secondo piano perche il tuo obiettivo e’ quello di “portare a casa ” delle pose naturali. Dopo un po’ notarai che il soggetto chiedera’ lui stesso delle pose da fotografare e cio’ vorra’ dire che siente entrati in complicita’ ed ora posso confermarti che d’ora in poi gli scatti saranno piu’ piacevoli ed interessanti.

Concludendo questo piccolo articolo, ” fotografare le persone  vorrei  fosse chiaro che fotografare un soggetto in pose naturali non è affatto semplice ma pian piano con l’esperienza, raggiungerai quella spensieratezza e consapevolezza necessari per entrambi ad ottenere immagini professionali e finite.

Visiona l’intero servizio